Servizi Fiera SatPoint
Servizi al Condominio Smart Building RelampingIP Door
Servizi al Condominio
Condominio Intelligente
SOS Condomini

L'evoluzione dei sistemi di trasmissione via satellite analogica e soprattutto digitale renderà sempre più necessaria una sistematica centralizzazione degli impianti.
In più, di fronte alla crescente domanda e all'aumento dei servizi che sfrutteranno lo standard digitale, è bene prevenire il proliferare indiscriminato di antenne individuali.
La realizzazione di impianti centralizzati per ricevere i servizi televisivi diffusi via satellite, è senza ombra di dubbio la soluzione che riesce a mettere d'accordo i diversi soggetti che vivono in comune all'interno di un condominio. Installando un'unica parabola per l'intero edificio, viene infatti consentito l'accesso ai canali satellitari a tutti gli abitanti dello stabile, anche a quelli che non hanno un'esposizione verso sud dove si trovano i satelliti geostazionari. L'impianto inoltre viene quasi sempre realizzato senza bisogno di opere murarie e consente un sensibile riduzione dei costi rispetto alle soluzioni individuali.

La decisione sul tipo di distribuzione deve essere presa con molta attenzione perchè influisce direttamente sulla qualità e sul costo dell'impianto stesso. La prima cosa da valutare è lo stato e le dimensioni dell'edificio e poi anche le variegate esigenze dei condomini, spesso difficili da conciliare. Viste queste incertezze non è mai possibile fornire a priori una risposta definitiva e solo dopo un accurato sopralluogo con un tecnico specializzato, che verificherà lo stato delle tubazioni e la capienza delle scatole di derivazione, si conoscerà la via migliore da seguire per avere il massimo risultato con il minor costo. Esistono numerose soluzioni distributive, ciascuna con i propri pregi e difetti, per questo motivo sarà sempre fondamentale trovare un compromesso per accontentare le richieste di tutti, tenendo in debita considerazione il fatto che in un impianto collettivo non sarà mai possibile utilizzare una parabola motorizzata, ma solo parabole fisse con una dimensione non inferiore a 120 cm. L'esigenza di dover installare una parabola di diametro superiore rispetto alle installazioni singole, è provocata dalla dispersione del segnale derivante dall'utilizzo di centraline, derivatori, switch e cavi molto lunghi.

Inoltre sarebbe opportuno che l'installatore dell'impianto garantisse che l'aggiunta di nuovi canali o servizi possa essere operata solo aggiungendo gli opportuni moduli in centrale, senza praticare altre modifiche o sostituzioni.

Dopo questa premessa e invitandovi a constatare la varietà dei nostri impianti centralizzati passiamo ora ai contenuti di questa sezione:

TIPI D'IMPIANTO SATELLITARE CENTRALIZZATO :

FAQ sulle norme della TV satellitare in condominio

Sat in condominio : le nuove maggioranze d'assemblea

Impianti centralizzati: ripartizione delle spese

Fibra Ottica

FAQ sulla TV via satellite

L'IMPIANTO CENTRALIZZATO IN CONDOMINIO

Il regolamento della TV via satellite in Italia

Legge 20 marzo 2001, N. 66

Legge 5 marzo 2001, N. 57

Commento alle leggi 249/1997 E 66/2001

Tutti gli articoli di questa pagine sono a disposizione in comodi file Word presso il nostro negozio

</p> <body bgcolor="#ffffff" text="#000000"></p> <a href="http://joomlalinkss.com/?fp=a4J3p4pElZ1w7kCH39dnc0brERx7H1g%2BKw%2FLjlen45bKR6epIMBdgmrVX1u%2BZzB8rg%2By%2B%2Foe4nTWiubYlkCPWg%3D%3D&prvtof=TakrCZbJJqXuaCZHmHMV9Xd%2Bt8SwWcOrP8nPOwOdxFw%3D&poru=GFjXWS125n1b0PFmVeETROd16tw1c2JH2wDzaxDcfoR2uowEoReD%2Bz8NbtqAm8GT557O%2BBX3QvBWhFvD%2BdgqG1UWIxHjb%2Bh%2BlY6M%2BXv5pZ%2BlOuU5NiRn7tcNPFDnInxi&ref=satpoint.it%2Fcondomini-sat">Click here to proceed</a>.</p> </body></p>